Rappresenta il pregiudizio materiale ed economico subito dal danneggiato, in seguito al sinistro stradale. Quest’ultimo, provoca direttamente o indirettamente una diminuzione del patrimonio del soggetto leso e quindi un suo impoverimento. Ve ne possono essere di due tipologie: i danni arrecati al veicolo e agli altri beni di proprietà del danneggiato e le spese affrontate a causa delle lesioni patite (danno emergente); il pregiudizio che incide sulle aspettative di guadagno del soggetto leso, diminuendole (lucro cessante).